05 Maggio 2021

Farmacie più cura per chi ci lavora- assemblee

!! Importante aggiornamento sulle date!!

L’assemblea dell’Emilia Romagna è stata spostata alla sera di giovedì 20 maggio, dalle 20,30 alle 22, dopo il nuovo incontro di trattativa con Federfarma.

La Toscana, che ha già fatto un’assemblea la sera del 6 maggio a cui per problemi di piattaforma hanno partecipato comunque in tanti ma non tutti quelli che avrebbero voluto connettersi, mantiene la promessa di replicarla e l’ha programmata sempre per la sera del 20 maggio, dalle ore 21 alle 22,30. I link per connettersi verranno pubblicati sulle pagine FB regionali delle Organizzazioni Sindacali, li condivideremo anche sulla pagina FB di farmacie.blog. Vi aspettiamo! #farmacistiorganizziamoci

E’ partita la campagna di assemblee sindacali regionali online (su Zoom) promossa da Filcams Fisascat e Uiltucs per accompagnare il percorso delle trattative per i rinnovi dei contratti nazionali delle farmacie, e comunque per parlare con i lavoratori dei nuovi servizi, delle condizioni di sicurezza sul lavoro, dei molti aspetti ancora poco chiari sul farmacista vaccinatore per cui tanti di noi stanno comunque facendo la formazione, delle proposte datoriali sul tavolo e degli incontri programmati.

Le strutture sindacali regionali stabiliscono le date in autonomia e diffondono le convocazioni e i link per partecipare tramite i loro canali, anche social, ma qui trovate un calendario delle assemblee che ci risultano già confermate:

6 maggio Toscana

10 maggio Perugia

10 maggio Lazio

11 maggio Piemonte

13 maggio Marche

18 maggio Emilia Romagna

mentre dalla Puglia siamo in attesa di conferma

La Lombardia invece ha iniziato già la settimana scorsa, la sera del 29 aprile, comunque dando appuntamento anche ad un incontro successivo che si terrà alla fine di maggio, al termine del percorso di quattro date già fissate con Federfarma con i relativi argomenti, per confrontarsi con i lavoratori sui percorsi successivi.

Tag: , , , , , , ,

12 commenti

  • Andrea says:

    Sul suo sito facebook, Cossolo continua a fare vedere i suoi interventi per “aiutare il paese nell’emergenza” attraverso le vaccinazioni in farmacia. Alcuni hanno provato a commentare chiedendogli per esempio se, visto che dobbiamo adeguarci a “Gran Bretagna e Francia” facendo le vaccinazioni, ci adegueremo avendo anche un contratto simile a quello dei dipendenti farmacisti in quei paesi. Credo che un lettore qualsiasi che capiti nel sito facebook di Cossolo sarebbe colpito se vedesse che quando lui fa i suoi interventi ci sono tante voci che gli fanno notare lo scandaloso ritardo dei contratti in confronto a questa smania nel far fare ai dipendenti le vaccinazioni (sempre che i vaccini ci siano). Vi invito quindi ad andare sul sito ed intervenire, se vi pare il caso. Lui, peraltro, quando gli chiedono del contratto, fa finta di niente.

    • redazioneblog says:

      Non ci pare il caso, no. Le trattative i sindacati veri le fanno ai tavoli di contrattazione veri, qualche volta provano a spingerle con le piazze, quando i lavoratori ci stanno. Ci sono colleghi che provano a inventarsi una trattativa su FB, ma non siamo noi. Se andiamo in piazza tu vieni, Andrea?

      • Andrea says:

        Infatti vedo che i sindacati veri, ai tavoli di contrattazione veri, hanno ottenuto molto negli ultimi 10 anni. Per quanto riguarda gli scioperi, ne stiamo parlando da anni e si sa che hanno scarsa partecipazione e si conoscono bene i motivi.
        Grazie comunque per avermi ricordato perché non vale la pena intervenire in questo blog

  • Giuseppe says:

    Buongiorno.
    Tutto tace.
    Come sempre.

    • redazioneblog says:

      Perdona Giuseppe, tutto tace che cosa? Le assemblee sono state fatte, tanti colleghi hanno partecipato, ci sarà un altro incontro con Federfarma, se va male andremo nelle piazze coi camici, tace chi/che cosa? Tu c’eri? E se non c’eri , perchè non c’eri?

  • Paola says:

    Dopo aver ascoltato la seconda assemblea, quella di giovedì 20 , vorrei sottolineare i messaggi scritti che arrivavano in chiusura: qualcosa bisogna fare per manifestare la nostra pressione su federfarma/assofarm!

    Una spilla da appuntare sul nostro camice?
    Una scritta sulla nostra mascherina durante l’orario di lavoro: “ho il contratto scaduto da 8 anni” ?
    Una manifestazione davanti a federfarma, o a Roma?

    Anche le nuove iscrizioni al sindacato danno più forza ai nostri portavoce!
    Coraggio!
    Qualcosa possiamo fare anche noi farmacisti sul campo.

    Aspetto altre proposte.

  • Gloria Casaletti says:

    Non trovo da nessuna parte il link per seguire il 18 maggio l’assemblea della Emilia Romagna. Qualcuno sa aiutarmi? Grazie

    • redazioneblog says:

      Ciao Gloria, per ora no, manca una settimana a quella dell’Emilia Romagna, non l’abbiamo neanche noi il link. La Toscana e la Lombardia l’avevano pubblicato sui canali social delle categorie sindacali, tieni d’occhio la pagina di Filcams CGIL Emilia Romagna (o Fisascat, o Uiltucs). Stasera sono appena finite le assemblee del Lazio e dell’Umbria, domani sera c’è il Piemonte

  • Paola says:

    Ho assistito all’assemblea di ieri sera su zoom- 6maggio Toscana- e vorrei esprimere il mio parere a proposito dei corsi di formazione. Avere scelto il corso per aggiornarsi su come vaccinare le persone in farmacia, pregiudica da subito la propria volontà di eseguire il vaccino?

    Riflettiamo bene su cosa è il volontariato. Il volontariato è una cosa sacrosanta.
    SCELGO IO DOVE FARE IL VOLONTARIATO!
    Sono disponibile a fare volontariamente i vaccini alla C.R.I. o in altra sede appropriata ma nella azienda in cui lavoro mi rifiuto di fare anche questo volontariato.
    Non mi fido di questa fretta imminente a concludere il rinnovamento del nostro contratto.

    Avrei voluto proporre, in questa trattativa, che i corsi E.C.M. fossero svolti negli orari di lavoro, per es. almeno due ore al mese, ma se questa ipotetica possibilità dovesse condizionare la mia formazione con corsi scelti dal titolare, allora facciamo così: i corsi li scelgo da sola, mi aggiorno sugli argomenti che preferisco, visto che continuerò a svolgerli durante il mio tempo libero quando sono a casa.

    QUANDO SONO A CASA SCELGO DA SOLA COSA FARE!

  • Luisella says:

    Perugia è Umbria…..

    • redazioneblog says:

      Non c’è dubbio, ma la convocazione dell’assemblea ci era arrivata solo come provincia di Perugia, comunque poi è stata corretta ora è per tutta l’Umbria

Rispondi a Giuseppe Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.