farmacie comunali no a dismissioni
17 ottobre 2017

Accordo su salario variabile a Ravenna Farmacie

E’ stato firmato  da Filcams CGIL, Fisascat CISL e Uiltucs UIL insieme alla RSU aziendale l’ accordo di rinnovo del salario variabile dei lavoratori di Ravenna Farmacie legato ai risultati aziendali, che erogherà retribuzione legata alla produttività al migliorare del margine operativo lordo, premiando la professionalità degli operatori secondo parametri condivisi con le loro rappresentanze. Il premio di produzione sarà erogato anche ai lavoratori a termine con anzianità aziendale superiore a 6 mesi .

Ravenna Farmacie è un’azienda che impiega 180 lavoratori e gestisce 16 farmacie nella provincia.  Nelle aziende che gestiscono le farmacie comunali ancora a completo capitale pubblico o partecipate, la consolidata rappresentanza sindacale e lo storico di contrattazione integrativa consentono di migliorare l’efficienza condividendo obiettivi e metodi con le lavoratrici e i lavoratori che ogni giorno nelle farmacie garantiscono il servizio ai cittadini con la loro professionalità. Ci fa piacere rilevare come spesso i risultati di gestione delle aziende con questa cultura di rapporti sindacali siano più brillanti di altri, a dimostrazione che il confronto e la condivisione degli obiettivi , specie nelle mansioni ad alta professionalità come il farmacista territoriale, motivano i lavoratori e migliorano i risultati più che l’esasperato controllo delle performance di vendita dei prodotti in promozione della settimana.

 

 

Tag: , , , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *